Travel Alerts

    Milano, 16 ottobre 2020

    Care Famiglie e cari studenti

    Oggi è per noi un giorno tristissimo, che mai ci saremmo immaginati che potesse verificarsi. Con enorme dispiacere e amarezza dobbiamo informarvi che STS Education Srl oggi ha presentato istanza di fallimento. Tutti i 19 dipendenti sono in cassa integrazione in attesa di licenziamento da parte del curatore fallimentare.

    Tutti abbiamo amato il nostro lavoro, uno dei più belli che si possa fare. Permettere ai giovanissimi di viaggiare, di conoscere altre culture e persone, vivere in nuovi contesti familiari e scolastici, e soprattutto crescere, diventare indipendenti e affrontare la vita con grinta, tutto questo ha fatto parte della nostra vita quotidiana, a livello umano e professionale.

    Siamo stati un meraviglioso team che in questa fantastica azienda aveva la sua seconda casa. Siamo orgogliosi di aver sempre operato con entusiasmo, diligenza e soprattutto responsabilità.

    In decenni di attività, abbiamo visto l’avvicendarsi di generazioni di famiglie che hanno scelto un programma STS. E tantissime volte gli ex studenti, oramai adulti ci riferiscono quanto la loro esperienza all’estero abbia influenzato le loro carriere e vite personali.

    Com’è potuto succedere che STS Education Srl sia fallita? Abbiamo gestito tutte le implicazioni del Covid, dal lock down alle nuove partenze di agosto e settembre 2020, ma l’azienda non è potuta sopravvivere alle ingenti difficoltà finanziarie provocate dal fallimento della casa madre, proprietaria quale unica socia di STS Education Srl, e con riduzione dei ricavi del 60%.

    Orgogliosi di aver contribuito alla crescita internazionale di migliaia e migliaia di studenti italiani, ci porteremo sempre nel cuore tutti i momenti condivisi.

    Tutti gli studenti al momento coinvolti con STS riceveranno una comunicazione con indicazioni sulla loro posizione.

    Tutto il team di STS di Milano e Roma